CIBO

Tipicamente calabrese: ‘Nduja, piccante e gustosa

'nduja

Chi non conosce il tipico prodotto locale calabrese chiamato ‘nduja? Specialità della regione del sud Italia, è ormai una produzione amata un po’ ovunque. Anche a Reggio Calabria non ha perso il legame con le sue origini e il suo posto d’onore nelle tavole degli abitanti e dei ristoratori. Scopriamo come nasce e come viene utilizzata per realizzare ricette dal sapore gustoso e naturalmente piccante al punto giusto.

‘Nduja: da Spilinga all’intera Calabria

La Calabria è legata fortemente al suo prodotto per eccellenza: ‘nduja. Si tratta di un salume morbido dal gusto piccante che si prepara con parti di maiale e peperoncino locale rosso. Si riconosce subito per la sua consistenza ideale da spalmare e per il suo colore rosso acceso. Non si sa bene l’anno di nascita, ma si sa invece il luogo dove inizialmente si è maggiormente diffuso. Spilinga è la città di riferimento dove tutto sembra essere nato, ma il prodotto è diventato parte integrante della cultura calabrese gastronomica e oggi si produce in ogni sua città.

'nduja Reggio Calabria

 

Le sue origini sono umili: era il modo più semplice per i contadini di un tempo di utilizzare ogni parte del maiale, anche quelle più grasse. Ma il suo gusto intenso oggi conquista ogni italiano e a Reggio Calabria i produttori di ‘nduja sono tra i più rinomati per qualità e genuinità degli ingredienti.

Ricette a base di ‘nduja: dalla pasta alla pizza

Quel sapore piccante che lo caratterizza, rende la ‘nduja un ingrediente speciale per ogni ricetta calabrese. Anche se è ottimo da gustare spalmato sopra una fetta di pane, diventa protagonista di molti piatti della tradizione locale che sono richiestissimi nelle trattorie e nei ristoranti della città di Reggio Calabria. Uno di questi è la pasta con la ‘nduja. Scialatelli, rigatoni, linguine o penne non fa differenza: ogni formato diventa ideale per essere condito con un sugo a base di ‘nduja. La preparazione è molto semplice, perché basta soffriggere la cipolla e poi aggiungere il salume morbido, acqua e polpa di pomodoro. A cottura ultimata, unire alla pasta con una spolverata di parmigiano grattugiato e qualche foglia di basilico. A piacere si possono poi aggiungere altri ingredienti, come salsiccia, broccoli o mozzarella.

Pasta 'nduja

Ma anche la pizza acquista una nota di sapore deciso e delizioso se si abbina con un po’ di ‘nduja. A Reggio Calabria è una delle pietanze più amate soprattutto dai giovani. E ancora: frittate, crostini e persino arancini. Dagli antipasti ai primi piatti fino ai secondi, questa specialità calabrese si presta per insaporire ogni eventuale ricetta. Gli amanti del gusto piccante del peperoncino rosso locale non possono farne a meno nelle loro tavole, anche solo per accompagnare il pasto. Ma non è solo una questione di gusto e tradizioni: pare che faccia anche bene alla salute, portando benefici direttamente al sistema cardio-circolatorio.

Cristina Fontanarosa

Autore: Cristina Fontanarosa

Laureata in materie umanistiche ha fatto della sua passione per la scrittura e il giornalismo un vero lavoro a cui si dedica a tempo pieno. Vive in Sicilia ma gira il mondo coi suoi pezzi che trattano di tutto e di tutti, con la voglia di scoprire sempre cose nuove e luoghi interessanti.

Tipicamente calabrese: ‘Nduja, piccante e gustosa ultima modifica: 2018-12-17T18:49:42+01:00 da Cristina Fontanarosa

Commenti

To Top