I REGGINI RACCONTANO REGGIO CALABRIA

itReggioCalabria

NATURA PAESAGGI

“Imboschiamoci per studiare”: al lavoro per la natura

Imboschiamoci Copertina

“Imboschiamoci per studiare” è l’evento organizzato da dipartimento di Agraria dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria in pieno svolgimento in questi giorni. Un ciclo di seminari, in modalità streaming, per l’emergenza sanitaria, che interessa gli studenti del corso di laurea di Scienze forestali e ambientali.

“Imboschiamoci per studiare” un approccio olistico alla natura

La conoscenza del verde, degli ecosistemi è strettamente correlata con gli studi sulla pianificazione e progettazione delle aree verdi. Per potenziare tali conoscenze sono stati pensati tre meeting online. Incontri sul web con esperti, tecnici e professionisti che hanno messo in campo le proprie esperienze. Un mondo che si presenta ricco di prospettive lavorative in un settore che si dimostra oggi in crescita.

Imboschiamoci Banner

“Imboschiamoci per studiare” ruota intorno a un focus, ironicamente chiamato “Lavoriamo e siamo al verde”. Ciò, per dimostrare che con il verde si possono avere tantissime opportunità e gli operatori coinvolti ne sono la dimostrazione. Il dipartimento di Agraria dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria e il Parco nazionale dell’Aspromonte, inoltre, sono due realtà molto attive sul territorio calabrese. Infatti la loro sinergia si esplicita in progetti e proposte vincenti e concrete.

 parco dell'Aspromonte

Webinar sul verde pubblico e la fauna selvatica nelle città

Gli incontri sono tutti incentrati sull’esperienza, la cura del verde urbano, la conoscenza e salvaguardia della fauna selvatica urbana e periurbana. Partendo dalla normative nazionali in materia di gestione e tutela del verde, i relatori analizzano le strategie utili per l’applicazione degli strumenti avanzati nella gestione del verde pubblico. È stato mappato il verde cittadino e sono state presentate le modalità di monitoraggio e cura di questo prezioso alleato. Infine, domani 5 giugno, si svolgerà l’ultimo dei seminari sulla presenza degli animali in città.

Imboschiamoci Manifesto

In questi mesi di lockdown, abbiamo spesso visto che, la fauna selvatica si è aggirata indisturbata nei nostri centri urbani. Gli animali si sono riappropriati degli spazi che abbiamo sottratto loro con la costruzione indiscriminata delle nostre case. È necessario studiare e conoscere quali sono gli effetti della nostra e loro presenza, al fine di trovare il modo per garantire una convivenza pacifica. Altri incontri a latere si sono occupati, nei giorni scorsi, delle foreste e degli alberi monumentali.
 

“Imboschiamoci per studiare”: al lavoro per la natura ultima modifica: 2020-06-04T09:03:24+02:00 da Gianna Maione
To Top