EVENTI

Facce da bronzi, arte e spettacoli al castello aragonese

Facce Da Bronzi il manifesto del festival

Dopo il successo delle precedenti edizioni, anche quest’anno a Reggio Calabria si terrà il Festival nazionale del cabaret Facce da bronzi. La kermesse, che avrà luogo nel Castello Aragonese, offrirà tantissimi eventi per circa un mese, dal 17 luglio al 15 agosto.

Facce da Bronzi non sarà solo cabaret

Il Festival nazionale del cabaret Facce da Bronzi, come detto, si terrà nel Castello Aragonese di Reggio Calabria per il settimo anno consecutivo. La manifestazione è organizzata e prodotta dall’associazione culturale arte e spettacolo Calabria dietro le quinte in partenariato con il Comune di Reggio Calabria e il patrocinio della Città metropolitana di Reggio Calabria e del Consiglio regionale della Calabria. Il festival avrà un programma ricchissimo e variegato, che toccherà i settori dell’arte, della cultura, del teatro, del cabaret, della musica, senza tralasciare l’aspetto eno-gastronomico. Nell’organizzazione, inoltre, sono stati coinvolti il direttore artistico Alessio Taglieno, autore di Zelig, e Giuseppe Mazzacurva che, assieme al team di Calabria dietro le quinte si impegnerà a creare percorsi artistici e culturali per i turisti e i residenti della città.

Facce Da Bronzi - il programma di Cabaret Al Castello
Il programma di Cabaret Al Castello. Fonte: Facebook

Il filo conduttore dell’evento, ovviamente, sarà la rassegna Cabaret al Castello, con quattro spettacoli e con comici provenienti da tutta Italia. Si partirà il 21 luglio con i siciliani I Falsi d’autore, per poi proseguire il 28 luglio con il toscano Matteo Cesca. L’8 agosto, inoltre, ci sarà Gianpiero Perone, direttamente da Colorado, mentre sarà il napoletano Sasà Spasiano di Zelig a chiudere gli spettacoli comici l’11 agosto.

L’edizione 2019 è dedicata a Leonardo da Vinci

La novità più significativa del Festival Facce da Bronzi 2019 sarà la scelta di un percorso tematico. Esso ruoterà attorno alla figura di Leonardo da Vinci, a 500 anni dalla sua morte. Nelle sale del castello, infatti, sarà allestita una mostra delle macchine del codice atlantico e di molti disegni del genio del Rinascimento. L’esposizione si chiamerà “Leonardo da Vinci. Il Genio sullo Stretto“. In questa occasione i visitatori potranno ammirare ben 64 riproduzioni in legno delle macchine teorizzate dal genio toscano, ricostruite attraverso i suoi disegni dall’artista calabrese Francesco del Grande.

Facce da Bronzi - Mostra Su Leonardo Da Vinci
La locandina della mostra su Leonardo da Vinci. Fonte: Facebook

Il genio di Vinci sarà celebrato a Reggio anche tramite dei seminari a tema curati dalle associazioni Amici del Museo, l’Associazione Italiana Parchi Culturali e Città del Sole edizioni. La compagnia teatrale Scena Nuda, inoltre, darà vita ad uno spettacolo interamente dedicato alla poliedrica figura di Leonardo. Non mancheranno, infine, gli spazi ricreativi per i più piccoli. L’associazione Lelefante, infatti, ha curato il laboratorio Leonardo al Castello. In questo modo si permetterà anche ai bambini di stabilire un contatto con una figura tanto importante della storia italiana.

Luigi Bove

Autore: Luigi Bove

Amante della scrittura, dell’arte, del calcio e della vita. Filosofo mancato, sportivo mancato, studioso..mai stato. Mi piace scoprire i vari aspetti del mondo, restando sempre legato alla mia città, Caserta.
Facce da bronzi, arte e spettacoli al castello aragonese ultima modifica: 2019-07-16T09:00:02+02:00 da Luigi Bove

Commenti

To Top