I REGGINI RACCONTANO REGGIO CALABRIA

itReggioCalabria

NATURA PAESAGGI

Escursione a Pietra Cappa a cura di Passi Narranti

Una Suggestiva Foto Di Un'escursione A Pietra Cappa 1

Un’escursione alla scoperta di Pietra Cappa, il monolite di grande richiamo dell’Aspromonte, immerso in una ricca vegetazione: l’iniziativa è organizzata dall’associazione Passi Narranti. Domenica 6 settembre sarà possibile attraversare il territorio della Vallata delle Grandi Pietre, ed entrare in contatto con geositi affascinanti e di rilevanza internazionale.

Pietra Cappa
Pietra Cappa

Un’escursione nel cuore dell’Aspromonte

L’associazione Passi Narranti non è nuova a escursioni nel Parco Nazionale d’Aspromonte. Diversi, infatti, i sentieri percorsi, alla scoperta delle bellezze naturalistiche e del territorio. L’associazione, attenta fruitrice dei luoghi, cerca di trasmettere agli altri la cura per l’ambiente e il rispetto per la natura. Per domenica 6 settembre organizza un’escursione molto suggestiva che porterà i camminatori, alla scoperta della regina dell’Aspromonte: Pietra Cappa.

la meta dell'escursione Pietra Cappa
Foto pagina Facebook Parco Nazionale d’Aspromonte

Un monolite in arenaria e conglomerati miocenici che svetta tra il verde del parco. E che affascina da sempre con gli aneddoti e le leggende legate a questo luogo. È situata sul versante orientale calabrese in un territorio ricco di insediamenti rupestri che un tempo erano dimora dei monaci basiliani. Pare che ci sia passato anche Gesù e che la sua importanza sia legata anche al Santo Graal e alla presenza dei templari. È una “butte” cioè una collina isolata che con la sua altezza, 140 metri, è considerata la più alta d’Europa.

Un itinerario per veri appassionati

Pietra Cappa è molto conosciuta nel mondo degli escursionisti, vengono da diverse parti del mondo per poterla ammirare. Diversi sono i percorsi e i sentieri naturalistici per poterla raggiungere, con diversi gradi di difficoltà. Tutti, indistintamente, permettono di immergersi nella natura incontaminata dell’Aspromonte. C’è il percorso da Natile Vecchio, molto semplice e indicato per camminatori alle prime armi e poi c’è l’itinerario per professionisti che ha una percorrenza di circa 6 ore. Inizia a San Luca, Casello San Giorgio e, si inerpica per circa 10 km fino a raggiungere Pietra Cappa e le Rocce di San Pietro.

Un'escursione In Aspromonte
Foto pagina Facebook Passi Narranti

Questa è l’escursione scelta dall’associazione passi narranti che si svolgerà domenica. Lungo il percorso tanti saranno i racconti sul territorio, e si farà tappa ai ruderi della chiesa di San Giorgio. Presenza greca in Calabria e di grande spiritualità. Inoltre verranno affrontati diversi temi anche sulla salvaguardia del territorio e sui pregiudizi che troppo spesso attanagliano queste terre.

Il programma dell’escursione

Il programma che è stato divulgato racconta i punti salienti del cammino. Appuntamento a Bovalino, vicino al bivio per San Luca alle 9 da dove ci si sposterà nel punto di inizio dell’escursione. Il percorso ha una lunghezza di circa 10 km, con un tempo di percorrenza di 6 ore, comprensive di eventuali soste.

Locandina Escursione Pietra Cappa

La difficoltà, per il dislivello di 450 metri, è assimilabile a “E”, cioè percorso per escursionisti provetti. L’escursione sarà condotta dalle guide ufficiali del Parco Nazionale d’Aspromonte – associate Aigae. È obbligatoria la prenotazione contattando su Facebook o con messaggio Whatsapp, Noemi Evoli – 388.8610184 oppure Andrea Ciulla – 320.0380867. Altre informazioni si possono trovare sulla pagina Facebook di Passi Narranti

Escursione a Pietra Cappa a cura di Passi Narranti ultima modifica: 2020-09-05T08:49:45+02:00 da Gianna Maione
To Top