I REGGINI RACCONTANO REGGIO CALABRIA

itReggioCalabria

ASSOCIAZIONI SPORT

Coronavirus: sport in casa, il progetto dell’Asi

Sport Cover - Locandina asisportincasa

In questo periodo di emergenza sanitaria e di isolamento per evitare il diffondersi del contagio da Coronavirus, non bisogna trascurare lo sport. Una bella iniziativa arriva dalla sezione calabrese dell’Associazione sportiva italiana che ha sede a Reggio Calabria. L’attività fisica in questo periodo è tanto importante. E’ vero, l’ansia per la diffusione del contagio è tanta! Ma proprio per questo, bisogna aumentare il livello delle endorfine per fare il pieno di buonumore.

Sport - Attrezzi per allenarsi

Le notizie sulla pandemia si susseguono, incalzanti. Fuori da casa il nostro Paese è impegnato a fronteggiare il contagio da Covid-19. Pronta la task-force dei medici, 300 professionisti in camice bianco arriveranno nelle corsie degli ospedali. Mascherine e respiratori stanno giungendo da ogni parte del mondo. Dentro casa il tempo si divide tra smart working, per chi può, scuola digitale, musica, film. Ma anche lo sport è indispensabile per il benessere fisico e mentale.

Sport, il programma dell’Asi

Nasce da questa esigenza il progetto dell’Asi per fare attività fisica tra le mura domestiche. #asisportincasa è un programma gratuito di allenamento rivolto a chi vuole tenersi in forma o semplicemente smorzare la tensione in questi giorni difficili per tutti.

Sport Palestra

Le video lezioni saranno trasmesse in diretta sul profilo Facebook dei 12 istruttori messi a disposizione e ricondivise sui social di Asi e sulla pagina Facebook di Radio Touring 104, partner dell’iniziativa. Gli allenamenti sono previsti dal lunedì al sabato. Due appuntamenti giornalieri: uno alle 10 e uno alle 18. Sui social sono fornite tutte le informazioni necessarie mentre sintonizzandosi in radio alle ore 8.45 e alle 17.45 si potranno seguire due programmi informativi.

Resta a casa ma allenati!

I presidenti del comitato provinciale reggino, Fabio Gatto, e regionale Giuseppe Melissi, invitano tutti a seguire la pagina Facebook dedicata. Gatto e Melissi promettono, dalla prossima settimana il raddoppio degli appuntamenti, con ben 24 istruttori che si avvicenderanno con le proprie lezioni.

Sport Calendario asi

“In un momento di emergenza in cui siamo tutti chiamati a fare la nostra parte, non uscendo dalle nostre abitazioni, Asi Calabria lancia una iniziativa per mantenere attivi e vitali il corpo e la mente”, si legge in una nota. L’obiettivo dell’Asi, spiega l’associazione, è quello di proseguire “nella sua opera di promozione sportiva attraverso una attività che va a supporto della popolazione, non facendo mancare lo sport che può avere effetti benefici soprattutto in questo difficile momento”. Resta a casa ma allenati, è lo slogan di questa iniziativa che in poche ore è già diventata virale. Sono oltre duemila iscritti sulla pagina Facebook Asi Sport in casa.

Associazione sportiva italiana: 130 sedi territoriali

L’Asi è uno dei più importanti e rappresentativi enti di promozione sportiva che, sin dalla sua costituzione, nel 1994, è riconosciuto dal Coni. Oltre alla sede nazionale, l’associazione conta 130 sedi territoriali, 70 settori tecnici-sportivi e più di 5000 operatori e collaboratori presenti in tutta Italia.

allenamento in casa

Riunisce associazioni sportive dilettantistiche, società sportive ma anche circoli culturali. Negli ultimi tempi l’attività si è estesa anche alla promozione sociale e a settori come turismo e ambiente. “Siamo impegnati ogni giorno – dice Asi – a sostenere e diffondere lo sport e i valori ad esso collegati. Lo sport è elemento imprescindibile di benessere e civiltà”.

Coronavirus: sport in casa, il progetto dell’Asi ultima modifica: 2020-03-24T07:33:05+01:00 da Raffaella Natale

Commenti

To Top